Caffè degli Ignoranti

Caffè degli Ignoranti Fermo Immagine

Il punto ristoro che trova spazio all’interno del Museo non poteva che essere dedicato al mito di Adriano Celentano, il celebre “molleggiato” che nel 1966, spopolando al Festival di Sanremo, rese celebre in tutta Italia la via Gluck.

Il Caffè degli Ignoranti ospita piccoli rinfreschi e aperitivi a tema.
Entrarci significa oltrepassare una porta-specchio con dipinte le braccia di Yuppi Du e ritrovarsi in un locale letteralmente tappezzato con locandine cinematografiche, cd, dischi, e manifesti di Celentano.
Uno schermo trasmette a rotazione i film dell’attore milanese: sedetevi su uno sgabello, gustate un caffè e lasciatevi trasportare dalla poesia dei suoi film.
E, per chi volesse ripassare le sue canzoni, non temete: i tavolini riportano le citazioni delle strofe più celebri, per improvvisazioni canore più o meno fedeli all’originale!

Il Caffè degli Ignoranti