Museo

Museo Fermo Immagine

Si parla di fermo immagine quando si fissa un fotogramma di un film, immortalandolo.
Il Museo Fermo Immagine ha fatto proprio questo: ha fissato sulle sue pareti le immagini del cinema. E ha trasformato uno stabile industriale milanese nella casa del manifesto cinematografico.

Fermo Immagine è l’unico Museo del Manifesto Cinematografico presente al mondo.
Nasce idealmente nel 1960, dalla passione di Giampiero Lessio per la collezione di materiale pubblicitario del cinema.
Nel tempo, l’archivio del Museo è diventato sempre più ricco, grazie anche alle donazioni di diversi collezionisti: oggi conta oltre 120.000 pezzi e costituisce la più grande istituzione di conservazione e divulgazione dell’arte della cartellonistica.
La sua unicità risveglia e rinnova la memoria di ognuno di noi, scatenando grandi emozioni.

Gestito dall’associazione Atelier Gluck Arte, il Museo si pone come nuovo punto di riferimento per tutti gli appassionati del cinema e dell’affascinante arte del manifesto cinematografico.