calde-amicizie-square

La Pop Art nelle illustrazioni pubblicitarie per il cinema

Invito al Cinema – L’avventurosa storia del manifesto cinematografico italiano è il titolo di un ciclo di tre appuntamenti per conoscere e approfondire la storia, gli autori, gli stili e le forme produttive dell’illustrazione...

Saul Bass movie poster for Otto Preminger movie "Anatomy of a Murder"

L’arte dei titoli di testa

Fermo Immagine. Museo del Manifesto Cinematografico, presenta CortoCinema, degli appuntamenti per esplorare le forme brevi del cinema. Cortometraggi, trailer, pubblicità, episodi, videoclip e altro ancora saranno i protagonisti di una serie di appuntamenti che...

canterbury2

VM18. La censura dei manifesti nel secondo dopoguerra

Invito al Cinema – L’avventurosa storia del manifesto cinematografico italiano è il titolo di un ciclo di tre appuntamenti per conoscere e approfondire la storia, gli autori, gli stili e le forme produttive dell’illustrazione...

DSC_0583

Fermo Immagine riapre le sue porte e inizia una nuova stagione!

Per l’occasione tutti i manifesti dei vostri film preferiti sono stati esposti, ed eccezionalmente per questa straordinaria serata le visite guidate saranno completamente gratuite. Inoltre, vi presenteremo il nuovo programma e vi promettiamo che vorrete segnare in agenda tutti gli appuntamenti!

veenzia-73

La nostra Venezia!

Abbiamo votato il miglior manifesto dei film in concorso al Festival di Venezia. Scopri chi ha vinto!

copertina

Il cinema manifesto – Tecniche di stampa

La nascita del manifesto può essere sostanzialmente ricondotta all’invenzione della stampa, più precisamente all’introduzione di tecniche grafiche in grado di fornire alte tirature in tempi brevi. A ciò il materiale pubblicitario deve proprio  una...

attacchino tagliato

Manifesti, suggestione, memoria

Dalla seconda metà dell’Ottocento i manifesti hanno cambiato l’arredo urbano e l’esperienza dei cittadini delle grandi città, travolti da immagini affascinanti e suggestive. I manifesti cinematografici, all’inizio del secolo successivo, ampliano questa offerta diventando nuovi e ipnotici oggetti del desiderio.